Le smagliature sulla pancia: come si eliminano?

Un problema estetico che affligge molte persone oggi, e che diventa un problema soprattutto per le donne, sono le smagliature bianche e rosse. Le smagliature sono cicatrici cutanee dovute alla rottura delle fibre elastiche della pelle e si formano proprio sotto forma di striature, che inizialmente sono di colore rosso, fino a diventare di colore bianco, nella fase definitiva e cicatrizzata.

Sono quindi un inestetismo poco piacevole, che si cerca in tutti i modi possibili. In particolare, nonostante esse compaiano in vari punti del corpo, le smagliature più odiate e più temute sono quelle sulla pancia, in quanto particolarmente visibili e in quanto particolarmente diffuse, soprattutto nelle donne che hanno avuto una gravidanza. Tuttavia, tra i tanti, quali metodi funzionano davvero per eliminare le smagliature sulla pancia. Lo vedremo in breve.

Quali sono le cause delle smagliature sulla pancia?

Innanzitutto c’è da spiegare in quali occasioni compaiono le smagliature sulla pancia. Come abbiamo detto, esse sono vere e proprie “lesioni” del derma, e compaiono quando la pelle non riesce ad adattarsi al nuovo volume corporeo e quando subisce un’improvvisa e forte tensione, che provoca la rottura delle fibre elastiche. In quali casi succede questo?

Per esempio, quando una persona perde peso con una dieta in modo repentino ed improvviso, la pelle non ha il tempo di adattarsi al nuovo volume corporeo, e quindi si formano le smagliature. Questo accade soprattutto nelle diete che fanno perdere molti chili in poco tempo. Si possono formare smagliature, e anzi, si formano, nelle donne in gravidanza, che dopo il parto, perdono peso in modo veloce.

Ma in realtà ci possono essere anche fattori ormonali o ereditari, contro la quale si può fare ben poco. Una volta comparse, sono molto difficili da curare, e solitamente non spariscono mai completamente. Erroneamente si pensa che le smagliature siano un problema solo femminile, ma in realtà anche molti uomini che perdono o prendono peso all’improvviso possono averle, o anche quelli che fanno palestra e quindi aumentano la loro massa muscolare in modo veloce.

Come si può risolvere il problema delle smagliature?

Si deve fare soprattutto un lavoro di prevenzione per non farle comparire, soprattutto se si è durante una gravidanza o se si ha intenzione di fare una dieta che porterà a perdere molti chili. La prevenzione consiste in metodi naturali e facili da attuare. Uno ad esempio è quello di bere tantissima acqua per idratare la pelle.

Si può anche usare creme idratanti naturali o oli naturali come quello di mandorle o di oliva per far idratare al meglio la pelle. Infatti, le smagliature compaiono principalmente su pelle secca e poco idratata. Si possono inoltre applicare creme antismagliatura. Ce ne sono molte in commercio, ma è importante scegliere quelle che hanno un effetto davvero benefico, leggendo magari alcune recensioni sul web o parlandone con un dermatologo.

Infine, è importate fare molta attività fisica, e quindi non restare fermi o sedentari, e seguire una dieta equilibrata ricca di vitamine, fibre, sali minerali e proteine, tutte sostanze utili alla nostra pelle, evitando il largo consumo di grassi o soprattutto di zuccheri. Volendo, nonostante i costi abbastanza alti, si potrebbe anche ricorrere alla chirurgia, che ha fatto passi da giganti in merito. Si fanno dei micro interventi chirurgici, che si occupano di asportare ed eliminare la cicatrice, favorendo la crescita di pelle sana e senza smagliature, con ottime probabilità di riuscita. Si può utilizzare anche il laser, meno invasivo degli interventi chirurgici, ma anche meno efficace.