Come si dimagrisce senza smagliature

Acerrime nemiche delle donne, le smagliature sono delle lesioni della pelle che rovinano la bellezza del corpo. Alle prime comparizioni sulla pelle, si presentano di color violaceo, per poi arrivare ad un color bianco panna se permangono sul corpo per un periodo di tempo medio-lungo.

Come vengono le smagliature quando si dimagrisce?

I fattori che fanno comparire le smagliature sulla pelle sono molteplici, e variano tra quelli di natura ormonale a quelli di natura genetica. Analizzando maggiormente la casistica generale, comunque, sono due le cause principali della comparsa di smagliature sul nostro corpo. La prima di queste è un dimagrimento importante, ossia, una perdita di molti chili in modo veloce. La seconda causa, invece, può essere il periodo post-gravidanza, durante il quale, si sa, le smagliature sono solite comparire sul ventre della donna che ha dato alla luce il suo bambino.

La domanda che le donne sono solite porsi in questi casi è la seguente: com’è possibile dimagrire senza che sul nostro corpo compaiano queste striature, che oltre ad essere vere e proprie lesioni della pelle, sono anche brutte da vedere? La risposta a questa domanda non è semplice; tuttavia, possiamo dare dei semplici consigli per fare in modo che la pelle sia sempre elastica, tonica e compatta, anche dopo la gravidanza.

Consigli per dimagrire senza smagliature

Per dimagrire senza che le smagliature compaiano sulla propria pancia, basterà adottare piccoli accorgimenti che contribuiscono a modificare il proprio stile di vita quel tanto che basta per avere una pelle sempre luminosa, tonificata e compatta. Ecco alcuni consigli per dimagrire senza smagliature:

  1. Non perdere peso troppo velocemente, e dare al proprio corpo tutte le calorie ed il tempo che serve per perdere i chili necessari a ritrovare il peso forma;
  2. utilizzare olio rassodante, per conservare l’elasticità della pelle. Per le donne in stato di gravidanza ed anche per le neo-mamme, gli esperti consigliano l’olio di mandorle, da spremere a freddo e da spalmare sulla pelle di seno e ventre;
  3. bere molta acqua ogni giorno, preferendola a molte altre bevande ricche di conservanti e zuccheri poco salutari per la pelle ed addirittura dannosi per il buon dimagrimento;
  4. fare poco movimento, ma in maniera costante: soprattutto per le donne che hanno appena dato alla luce un figlio, non serve sforzare eccessivamente il proprio corpo, ma piuttosto preservare le proprie energie ed evitare, di conseguenza, squilibri dal punto di vista emotivo;
  5. curare il rapporto tra massa magra e massa grassa, con brevi lavori aerobici, fatti di camminate o corsette leggere. Chiaramente, questi lavori devono essere fatti senza sforzi eccessivi per il proprio corpo, come indicato nelle righe precedenti;
  6. fare sempre yoga o stretching, che aiutano a mantenere la propria postura sempre corretta e ad allungare il proprio corpo, facendo sparire la pancia ed anche le smagliature;
  7. mangiare sempre cibi sani e con pochi grassi, come frullati, frutta, verdura e spuntini salutari. Tra i cibi consigliati contro le smagliature troviamo gli alimenti ricchi di vitamina C;
  8. ultimo consiglio per ordine, ma non certo per importanza, curare la propria pelle e utilizzare oli e creme con proprietà idratanti e compattanti, per mantenere la pelle sempre elastica ed evitare di esporsi troppo al sole. I saponi o i detergenti troppo aggressivi per la pelle sono sconsigliati dagli esperti.